Prurito intimo e secchezza vaginale: cosa è meglio fare?



Bruciore, prurito e secchezza possono diventare intensi in menopausa. Cosa è meglio fare?

Il primo consiglio è quello di rivolgersi al proprio ginecologo di fiducia e non improvvisare i trattamenti.

Questo perché l’Atrofia Vulvo Vaginale è una condizione cronica, progressiva, che se non trattata nel modo giusto tenderà a peggiorare nel tempo.

E’ fondamentale parlare con il proprio ginecologo senza imbarazzo per capire quali sono i sintomi più fastidiosi e quali sono i trattamenti più giusti per la propria condizione.

I rimedi presenti sul mercato sono i più svariati, ad esempio vi è la disponibilità di trattamenti tra cui alcuni orali e non ormonali ma soltanto il ginecologo saprà consigliartene uno adatto.

 

Vuoi un Teleconsulto ?

È facile! Richiedi un colloquio in videoconferenza da casa tua con un ginecologo esperto in menopausa vicino a te.

Vuoi un teleconsulto