Le mete romantiche per rafforzare il rapporto di coppia

mete romantiche rafforzare coppia

Partire per un weekend fuori porta o per una settimana di ferie con il tuo partner è sempre una buona idea per recuperare buonumore fra libertà e relax e guadagnare in sintonia di coppia e divertimento. Ecco qualche idea sulle mete più romantiche da visitare in due.

Italia o estero? Di solito la prima domanda che ci si pone quando si progetta un viaggio in coppia è questa. Una volta scelta la meta si programmano le attività, si sogna un po’ a occhi aperti e si inizia insieme quel “viaggio prima del viaggio” che porta a confrontarti con lui e a immaginare quella che sarà la tua, la vostra, avventura romantica fuoriporta.

Già il fatto di decidere insieme meta, percorso, stile del viaggio e dettagli è un momento molto importante per esercitare l’ascolto attivo empatico e, banalmente, per allenare la coppia alla mediazione e al dialogo. E parlare insieme è molto importante: “Un ingrediente imprescindibile nella coppia è quello della comunicazione – si legge in un articolo della psicologa Chiara Pica – qui ci sarebbe davvero da aprire un lunghissimo capitolo, se non addirittura un libro, ma basti per il momento dire che bisogna imparare il più possibile a esprimersi”.

In ogni caso, se sei in procinto di decidere la tua prossima vacanza con lui, con questo articolo ti voglio aiutare: se hai in mente un viaggio romantico per consolidare il rapporto di coppia ti suggerisco qui una serie di mete dalla bellezza mozzafiato o ricche di attività da fare insieme, tutte in Italia, che potrai prendere in considerazione a seconda del tuo stile di viaggio.

Amanti della natura e spiriti liberi? Val d’Orcia e Bagno Vignoni per risvegliare i 5 sensi

Non è certo una meta tra le più gettonate e anche per questo la Val d’Orcia rappresenta un’attrattiva per chi, come te, preferisce vacanze un po’ selvagge, fuori cos'è l'atrofia vulvo vaginaledai percorsi più battuti e possibilmente ricche di natura poco antropizzata.

Questa valle toscana patrimonio dell’Unesco è davvero un luogo incantato e magico, dove la natura rigogliosa si fonde con tradizioni e leggende che hanno affascinato gli amanti sin dal Medioevo. Si possono scegliere diversi percorsi da compiere, anche a piedi (alcuni sono poco impegnativi), tra Pienza, Montalcino, San Quirico d’Orcia, Montichello, Gallina e Castiglione, circondati da panorami da cartolina, come quello celeberrimo della stradina sterrata bordata da cipressi che sale verso il monastero di Sant’Anna in Camprena.

Accanto a questo spaccato di natura, avrete la possibilità di rilassarvi insieme godendo delle sorgenti termali naturali di Bagno Vignoni, un borgo medievale che custodisce nel suo cuore una piazza colma d’acqua termale frequentata anticamente da monaci e da Papi, sulla quale si alza tutto l’anno, lentamente, una nebbiolina che avvolge questo luogo in un’atmosfera fiabesca che ha stupito i viaggiatori di tutti i tempi. Nella vasca principale non è consentito bagnarsi, ma tutto intorno ci sono terme libere e private curate e arricchite con ogni comfort oltre a hotel che attingono dalle sorgenti sulfuree.

Dopo una giornata nella quale avrete colmato gli occhi e lo spirito con i paesaggi e i borghi e coccolato il corpo con le terme, potrete chiudere in bellezza con una cena romantica ricca di tipicità: dal pecorino di Pienza al miele di Montalcino, dalla bistecca di vacca Chianina ai dolci di Siena, dall’olio extravergine d’oliva spremuto a freddo al pane cotto a legna, dal prosciutto toscano sino allo zafferano e agli altri fiori ed erbe selvatiche commestibili nella campagna della Toscana del Sud, arriverete certamente a stappare una profumata bottiglia di Brunello.

Un viaggio lungo un peccato di gola che risveglierà la vostra voglia di stare insieme grazie alla stimolazione dei 5 sensi.

Il fascino chic del lago più famoso d’Italia: romantico ozio a Riva del Garda

Silenzio, cicale, acqua quieta, un panorama meraviglioso che vi circonda e la possibilità di “perdersi” con una piccola imbarcazione privata tra le rive puntellate di ville sontuose e famose, come quella di Mr. Clooney, che non a caso ha scelto di affacciarsi su uno dei laghi più belli del mondo.

Un’alternativa è costituita da una mini crociera sullo specchio d’acqua dolce più grande d’Italia: tra le varie località affacciate sul lago ci si può spostare a bordo di romantici battelli. Una delle crociere più affascinanti è certamente la Desenzano-Sirmione-Gardone con le suggestive Grotte di Catullo, lo storico passaggio al “Vittoriale degli Italiani”, fino ad arrivare al “fiordo” di Gardone, procedendo verso Riva.

In questi luoghi ogni donna si sente principessa e ogni uomo principe. Merito di un clima particolarmente mite che favorisce una vegetazione mediterranea dove spiccano rigogliosi allori e agrumeti carichi di limoni che emanano il caratteristico aroma.

Qui la vostra vacanza sarà all’insegna del relax e della contemplazione, passeggiando mano nella mano sulle vie acciottolate attorno al lago e intrise di cultura fra la Rocca sede del Museo Civico e della Pinacoteca, la Torre Apponale che in tempi passati era luogo di scambi commerciali, il Palazzo Pretorio e le due chiese dell’Inviolata e di Santa Maria Assunta che si presentano nel loro tipico stile barocco. In particolare la prima è una delle costruzioni sacre più singolari della zona, con l’esterno a pianta quadrata e l’interno a pianta ottagonale e con cinque altari.

Trova un esperto

Active tour con barca a vela in romantica direzione verso le isole Tremiti

Quando si parla di mare e di acque cristalline, di isole e giri in barca a vela la maggior parte delle persone pensa (giustamente) alla meravigliosa Sicilia. Quelle che voglio proporti qui sono però isole forse meno conosciute: il piccolo arcipelago delle Tremiti, ad appena 12 miglia a est del Gargano.

San Nicola, San Domino, Cretaccio, Caprara e Pianosa. In questo piccolo angolo di paradiso sono racchiusi millenni di storia tanto che le isole Tremiti, appaiono come un grande, silenzioso e profumato museo a cielo aperto dove non sono permesse automobili né moto.

La scelta più romantica è partire dalle coste di una delle 3 regioni più vicine (Abruzzo, Molise, Puglia) affittando una barca a vela completa di equipaggio e cambusa e affrontare la traversata lentamente, sospinti dal vento. La sera, in rada, il mare calmo, le scogliere diomedee e le lampare saranno lo sfondo per una perfetta cena a lume di candela. Ci sarà tempo di giorno di girare l’arcipelago e le sue calette, magari in bici, fermandosi di tanto, in tanto ad ammirare i minuscoli centri storici di origine benedettina, i maestosi pini di Aleppo e le calette a picco sul mare.

Le Tremiti sono il luogo ideale per fare snorkelling o immersioni visitando i 23 percorsi subacquei nei quali osservare il ricco patrimonio faunistico e floristico, rigorosamente mano nella mano.

In cerca del fresco? Le eccellenze del Trentino dolci come il miele

Inutile girarci intorno, il Trentino Alto Adige è capace di offrire ai turisti appassionati di montagna e di altezze panorami unici e inimitabili, oltre a un’organizzazione puntuale che rendono ogni vacanza ancor più rilassante e preziosa.

La montagna è inoltre un toccasana per la mente, lo spirito e l’amore: le province di Trento e Bolzano sono piene di borghi caratteristici sempre prodighi di offerte e pacchetti, anche per le coppie. Le Dolomiti, ad esempio, danno la possibilità di sciare, praticare pattinaggio e di vivere teneramente insieme in una incantevole baita romantica. Fermata d’obbligo tra i mercatini, poi tappa in uno dei tanti ristoranti del posto a rimpinzarsi di canederli con lo speck e di strudel.

Il fresco poi, si sa, stimola la voglia di stare insieme comodi, trattenendosi qualche tempo in più coperti da un caldo piumone, regalandosi un momento ancora più intimo e privato del solito.

Durante il giorno “leisure” è la parola chiave: passeggiate nei verdi prati (d’estate) con vista sulle Dolomiti, oppure una gita in uno dei centri della Val Pusteria, della Val d’Adige, oppure nella celebre e unica città di Merano tra meleti e rogge oppure negli splendidi giardini di Castel Trauttmansdorff.

Perché una vacanza romantica fa bene alla coppia

Non è importante la destinazione o il tempo a disposizione: anche due o tre giorni bastano per riscoprirsi innamorati. Il piacere condiviso aiuta la coppia a rafforzare la fiducia e a divertirsi.

Fondamentale è progettare dunque una vacanza dove ci si diverta insieme, lontana dalle routines, dagli impegni quotidiani con la famiglia, dai figli ormai grandi.

Lontani dalla città sarete anche lontani dagli occhi delle persone che vi conoscono. Approfittatene per lasciarvi andare alla seduzione: qui non c’è nessuno che può giudicarvi. Potrebbe essere questo il momento giusto per riprendere il discorso sull’intimità di coppia, magari un po’ sopita dopo la menopausa per uno scoraggiante mix di convinzioni popolari (che vogliono che la donna dopo una certa età smetta di avere una vita intima attiva), disturbi e fastidi dovuti alla secchezza e imbarazzo a parlarne.

Ecco che la vacanza fuori dal contesto quotidiano può diventare un luogo perfetto per garantire un’intimità e un dialogo senza intromissioni, un luogo nel quale ci si dedica l’uno all’altro per riavvicinarsi e cementare il legame, ritrovando il gusto di stare insieme.

 

(*) Referenze

  • Nappi RE, Climacteric 2015; 18: 233-240
  • Nappi RE and Kokot-Kierepa M. Climacteric 2012; 15:36-44
  • Nappi RE, et al. Maturitas 2013; 75:373-379